L'Associazione Culturale Seminaria Sogninterra nasce a Maranola (LT) nel 2011 con l’obiettivo di promuovere l’arte contemporanea nella sua funzione sociale, come punto di radicamento nel territorio - di Maranola e oltre - per contribuire a rinnovarne le energie positive di creatività e condivisione.

 

SEMINARIA è

un gruppo curatoriale che focalizza la sua ricerca sull’arte ambientale e relazionale in dialogo con la periferia, fuori dai musei e dalle gallerie, dritta nelle case e nella vita della gente.
SEMINARIA sono i circa 50 artisti coinvolti finora, che si sono messi in discussione in dinamiche di produzione, realizzazione e condivisione molto diverse dal solito, sempre e comunque in costante dialogo con il tessuto urbano e sociale di Maranola.
Ma soprattutto SEMINARIA sono i professionisti, gli artigiani, i volontari, le mamme e le nonne di Maranola che sostengono l’associazione, adottano gli artisti e aprono a tutti le proprie case e cucine. 

 

SEMINARIA realizza

La Biennale di Arte Ambientale Seminaria Sogninterra nel borgo medievale di Maranola.
Un Museo Diffuso in continua crescita, con alcune opere rimaste come tracce permanenti del festival nel borgo.
Progetti d’arte pubblica in dialogo con istituzioni e festival internazionali.
Progetti didattici con le scuole, workshop con bambini e adulti, giornate studio.
Eventi d’arte, musica e teatro in collaborazione con diverse realtà affini.


SEMINARIA guarda

all’arte come un’occasione di conoscenza ed esperienza del mondo e crede nella sua funzione sociale. Una produzione partecipata e una distribuzione libera, nella convinzione che si possa dar vita ad un modello alternativo per un reale sviluppo economico, culturale e sociale del territorio.

 

SEMINARIA cresce

e allarga gli orizzonti del suo progetto. Dal 2014 collaboriamo con Fondazione Romaeuropa in un proficuo scambio di idee e nel 2016 è nata la partnership con il Cyland MediaArtLab di San Pietroburgo.
La sinergia sul territorio con il MAP – Museo dell’Agro Pontino di Pontinia (LT) che dal 2011 è divenuto un museo vitale, Guilmi Art Project (GAP) un progetto di residenza artistica attivo a Guilmi (CH) e SITI, un laboratorio cross-disciplinare che indaga il rapporto tra arte, spazio pubblico e territorio.
Dal 2015 in stretta collaborazione il Festival Esperimenti di Gaeta, il Teatro Bertolt Brecht di Formia e la Pinacoteca d’Arte Contemporanea di Gaeta.
Seminaria fa parte di Salamandrina, una rete di associazioni attive a Maranola e deve a Dimore al borgo, l' albergo diffuso che ospita tanti artisti nei giorni del Festival.

homepage
next