Un originale artista per una installazione leggera e quasi spensierata, composta da una miriade di segnalini botanici (quelli su cui si indicano i nomi delle piante e che invece nei vivai e nei negozi di fiori vengono spesso usati per indicarne il prezzo). Con i veri fiori i segnalini condividono la vibratilità al vento e, inseriti in una natura elaborata dall’uomo, formano un’aiuola dello spazio abitato o l’area di un parco.

Prato Giallo
Gianni Piacentini
A cura di Marianna Fazzi
Installazione realizzata per la prima edizione del Festival "Alberi di Canto"
10 Marzo 2013
Maranola
alberidicanto.org
back
next