All'interno del festival Digital Life - PLAY a Latina, progetto della Fondazione Romaeuropa, SEMINARIA presenta un concerto, due performance e un talk pensati per intrecciarsi tra di loro e indagare le relazioni tra spazio e suono, azione e percezione, musica ed estetica.
SEMINARIA propone una riflessione sulle nuove sperimentazioni musicali che si affacciano al mondo dell'arte contemporanea sotto nuove forme di concerti, performance e installazioni sonoro-visive, delineando un possibile ibrido tra strumento musicale e ambiente, che nasce dall'incontro di metodo e tecnologia con l'urgenza dell'espressione artistica.
Gli artisti invitati sono compositori e artisti visivi, ognuno di loro conduce una ricerca assidua sul suono, le sue forme e le sue possibili interazioni con il pubblico.

 

18 OTTOBRE 2014

"Musica da cucina" Concerto di Fabio Bonelli

 

31 OTTOBRE 2014

"Concerto audiovisivo n.1" di Vincenzo Core e Fabio Scacchioli

"OM" Performance di SonusLoci

"Comporre installazioni sonoro-visive" Intervengono gli artisti

Digital Life: Play
SEMINARIA PER ROMAEUROPA
16 Ottobre - 1 Novembre 2014
Palazzo M | Latina

Musica da cucina dal 2007 rielabora i suoni della cucina, con pentole, posate e piatti, accompagnati da chitarra, clarinetto e fisarmonica.
Nato come esperimento da un'idea del laboratorio creativo PeopleFromTheMountains, il progetto ha girato l’Europa e recentemente l’Australia. I concerti avvengono nei posti più disparati: case, ristoranti, mense, orti pubblicii, ma anche location prestigiose come teatri, gallerie d’arte, rassegne e festival di ogni tipo - tra cui MONA FOMA (Hobart, Tasmania), Linz 09 (Linz, Austria), Città dell’arte (Biella), Teatro Eliseo (Roma), Milano Film festival (Milano), TEDXNapoli (Napoli), Silencio (Parigi), festival Fringe LaMaMa (Spoleto). Ha suonato con Amiina, Fink, Enzo Pietropaoli, Jackie’o’Motherfucker, AboveTheTree, Bob Corn, Comaneci.

›› www.musicadacucina.it

Fabio Bonelli | Musica da Cucina

Il duo Vincenzo Core e Fabio Scacchioli rappresenta la perfetta sintesi tra immagine e suono, tra l’installazione visiva e sonora.
La performance che presentano per Digital Life è un’esperienza da vivere tutta d’un fiato, in un susseguirsi di video e suoni elaborati in tempo reale da due esecutori, sacerdoti di un percorso rituale. Il simbolo come mezzo per valicare le cime delle onde audiovisive percepite, fantasmi sognati dell’impronta vibrante che irradia la rappresentazione. Per aprirsi alla vibrazione è necessario sacrificare la rappresentazione stessa, per mezzo del simbolo che unitamente le appartiene e rimanda a un altrove, svelandone il limite. Gettati insieme nel mistero simbolico, si procede per risonanza.
Vincenzo Core e Fabio Scacchioli lavorano insieme già da qualche anno e hanno ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui International Computer Music Association European Award 2012, Premio Speciale della Giuria Italiana Corti al 31esimo Torino Film Festival, Miglior Opera Audiovisiva nel Premio Nazionale Delle Arti 2013, Miglior Cortometraggio al Lausanne Underground Film Festival. Sono state inoltre selezionate in numerosi festival nel mondo tra cui 68ma Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia, International Computer Music Conference, Curtas Vila Do Conde, InVideo Milano, Stuttgarter Filmwinter, CEMAT on air.

Vincenzo Core e Fabio Scacchioli | Concerto Audiovisivo n.1

Sonusloci (Gregorio de Luca Comandini) è un progetto di ricerca artistica che dal 2009 pone particolare attenzione alla pratica e al ruolo sociale del suono, in un percorso che si sviluppa attraverso installazioni e performance, con l’intento di stimolare consapevolezza uditiva e valorizzare il potenziale comunicativo del suono all’interno del contesto architettonico e urbano, rinnovando le relazioni tra gli individui e lo spazio in cui vivono, stimolando nuove percezioni.
La performance presentata a Latina per Digital Life prende il titolo dal suono primordiale che ha dato origine alla creazione: OM. Vibrazioni, linee nodali, ventri. Frequenze sonore danno forma al caos particellare rivelando rapporti armonici che sottendono la materia. Figure, geometrie, simboli che assumono un significato spirituale, rituale, meditativo.

www.sonusloci.com

SonusLoci | OM

Il talk condotto da Seminaria presenterà il lavoro dell’associazione e degli artisti, con l’intento di indagare le questioni legate alla musica e all’arte visiva, quando queste si fondono nella ricerca e nella forma.
Interverranno Isabella Indolfi e Marianna Fazzi di Seminaria, gli artisti Gregorio De Luca Comandini (SonusLoci), Vincenzo Core e Fabio Scacchioli. Altri ospiti da definire.

 

Concept

Quando la musica si fonde con la visione, si parla di qualcosa di più di un concerto, una performance o un’installazione? Cos’è quando il suono si plasma sull’ambiente ricreandolo in modo che avvolga il pubblico in un’esperienza artistica? Si cerca di dare una definizione di installazione sonoro-visiva. I più tecnici, partono dalla considerazione di variabili quali lo spazio, l’acustica, la leggibilità visiva e sonora. I più poetici, vedono l’installazione musicale come il risultato dell’azione dell’artista, che con il suo segno dà un’espressione (drammaturgica) dello spazio in cui si installa. Si delinea così un possibile ibrido tra strumento musicale e ambiente, che nasce dall'incontro di metodo e tecnologia con l'urgenza dell'espressione artistica.

Talk | Comporre Installazioni sonoro-visive
romaeuropa.net
back
next